Come riconoscere un cane razza labrador

Caratteristiche fisiche del labrador 
La testa è larga, solida e appuntita, con naso ampio ed esclusivamente di colore nero. 
Gli occhi sono marroni o color nocciola. Le orecchie sono triangolari, pendenti e con attaccatura un po' arretrata. Il collo è robusto, di media lunghezza. Il petto muscoloso e largo.
Il pelo è duro, liscio, molto spesso, di colore nero, marrone o miele, sempre unicolore. 
La coda è di media lunghezza, grossa alla base e sottile verso la punta, ricoperta da pelo fitto e corto. I maschi adulti di labrador sono alti 56/58 cm ed un peso compreso tra i 31 e i 40 kg. Le femmine sono di norma pochi centimetri più basse e pesano dai 28 ai 34 chili.

Il carattere del labrador
Il temperamento è quello di un cane buono, intelligente, socievole, docile. La facilità all'apprendimento lo rendono adatto ad essere addestrato allo svolgimento di moltissime attività, dall'assistenza ai non vedenti, al soccorso in acqua, alla ricerca di persone. Grazie al suo carattere estremamente docile ed affettuoso è un ottimo cane da compagnia, particolarmente adatto a vivere in una famiglia dove ci siano anche dei bambini. 
Da cucciolo è un cane molto esuberante, sempre pronto al gioco e all'avventura, e sempre felice di apprendere e fare nuove conoscenze. E' instancabile e sempre pronto a masticare ogni cosa trovi sul proprio cammino.

Attitudini e capacità
Il Labrador è ancora oggi impiegato come cane da caccia essendo un eccellente cane da riporto. Viene anche impiegato anche come cane di utilità dalle forze dell'ordine e dalla protezione civile per scovare esplosivi e sostanze stupefacenti occultati o per percepire la presenza di persone sotto neve e macerie.

Consigli per chi vuole acquistare un labrador
Il labrador è un cane adorabile da cucciolo, a cui pochi sanno resistere. L'unico consiglio che sento di dare vivamente è di adottarlo solo e soltanto se si ha tanto tempo libero a disposizione e un grande giardino in cui lasciarlo libero di correre e giocare. La vivacità di questo cane e la corporatura rendono pressoché impossibile la vita in appartamento, costringendo spesso i padroni ad abbandonarlo al canile. Inoltre, da cucciolo, tende a mordere qualsiasi cosa trovi in casa riducendo tutto in brandelli. Come al solito, non sono i cani a fare guai, ma gli uomini che pretendono che vivano nel posto sbagliato... 

ALTRI ARGOMENTI